Esami idoneità Professionale Trasporti - Autotrasporto Merci per conto di Terzi

Ultima modifica 17 maggio 2022

Autotrasporto Merci per conto di Terzi

COS'E'
Per svolgere l'attività imprenditoriale di trasportatore su strada di cose per conto terzi, è necessario possedere il requisito di idoneità professionale, ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs 22-12-2000, n. 395.
Il requisito dell'idoneità professionale consiste nel possesso della conoscenza delle materie riportate nell'allegato I del D.Lgs. 395/2000 (Diritto, Gestione commerciale e finanziaria dell'azienda, Accesso al mercato, Norme ed esercizio tecnico, Sicurezza stradale), ed è accertato con il superamento di questo esame.
Il requisito dell'idoneità professionale consiste nel possesso della conoscenza delle materie riportate nell'allegato I del D.Lgs. 395/2000 (Diritto, Gestione commerciale e finanziaria dell'azienda, Accesso al mercato, Norme ed esercizio tecnico, Sicurezza stradale), ed è accertato con il superamento di questo esame.

La domanda per partecipare all'esame deve essere presentata alla Provincia di Forlì-Cesena, in occasione della pubblicazione del Bando Pubblico.

Gli esami si svolgono di massima in tre sessioni annuali.
L'esame è costituito da due prove scritte:

  • La prima prova è formata da 60 domande con quattro risposte alternative
  • La seconda prova è una esercitazione in cui si devono dare risposte brevi a quattro quesiti su un caso pratico.

Le domande e le esercitazioni su cui si svolge l'esame sono pubblicati a cura del Ministero dei Trasporti (www.mit.gov.it).

L'esame può essere:

  • esame completo nazionale e internazionale
  • esame esclusivamente internazionale

REQUISITI
Possono partecipare agli esami i candidati che hanno i seguenti requisiti:

  1. Avere la residenza anagrafica ovvero l'iscrizione nell'anagrafe degli italiani residenti all'estero nei comuni della Provincia di Forlì-Cesena. Non sono ammessi candidati che abbiano nel territorio della Provincia di Forlì-Cesena il solo domicilio. Al cittadino comunitario ed extracomunitario è richiesto altresì il possesso di un titolo attestante la regolarità del soggiorno, ai sensi della legislazione vigente in materia;
  2. Avere la maggiore età;
  3. Non essere interdetto giudizialmente;
  4. Non essere inabilitato;
  5. Non essere destinatari di cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'art. 6 e 67 del D.Lgs. 159 del 06/09/2011;  
  6. aver assolto all'obbligo scolastico e regolarmente superato un corso di istruzione secondaria di secondo grado di durata triennale, quadriennale, quinquennale,
    oppure 
    avere assolto all'obbligo scolastico e superato il corso di formazione agli esami svolto presso un ente formatore appositamente autorizzato

  7. essere in possesso di attestato di idoneità professionale per l'accesso alla professione di trasportatore su strada di merci in conto terzi in ambito esclusivamente nazionale (solo per coloro che richiedono di sostenere l'esame esclusivamente in ambito internazionale).

  • Ai fini della dimostrazione del possesso del titolo di studio, se conseguito all'estero, deve essere prodotto dall'interessato il riconoscimento dello stesso effettuato a cura dell'autorità italiana e/o rappresentanza diplomatica competente.
  • In caso di pregresso esito negativo, il candidato potrà ripetere l'esame non prima che siano trascorsi tre mesi dalla precedente prova sostenuta.
  • I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di partecipazione, a pena di esclusione.

NORMATIVA

Bando Esame I Sessione 2022

Avviso pubblico per la presentazione delle domande di ammissione all'esame per il conseguimento dell'abilitazione all'esercizio della professione di trasportatore su strada di merci in ambito NAZIONALE E INTERNAZIONALE (Scadenza presentazione domanda 01/04/2022)

Modulistica I Sessione 2022 (Bando scaduto il 01/04/2022)

Modello di richiesta di partecipazione all'esame per il conseguimento dell'abilitazione all'esercizio della professione di trasportatore su strada di merci per conto di terzi in ambito NAZIONALE e INTERNAZIONALE.

Candidati ammessi all'esame per il conseguimento dell'abilitazione all'esercizio della professione su strada di MERCI per conto terzi - I Sessione 2022
 
 
 

CALENDARIO DELLE PROVE D'ESAME DELLA

I SESSIONE 2022

 
Le prove si svolgeranno secondo il seguente calendario:
 

1 giorno (candidati dalla lettera A alla lettera H compresa)

Martedì 24 Maggio 2022 a partire dalle ore 9.00:

1ª prova scritta (tempo concesso per la redazione della 1ª prova: 2 ore)

Martedì 24 Maggio 2022 a partire dalle ore 11.30:

2ª prova scritta (tempo concesso per la redazione della 2ª prova: 2 ore)

 

presso la Sede della Provincia di Forlì-Cesena, Piazza Morgagni n. 9 – Forlì –

Corridoio Sala del Consiglio

 

2 giorno (candidati dalla lettera K alla lettera Z)

Giovedì 26 Maggio 2022 a partire dalle ore 9.00:

1ª prova scritta (tempo concesso per la redazione della 1ª prova: 2 ore) 

Giovedì 26 Maggio 2022 a partire dalle ore 11.30:

2ª prova scritta (tempo concesso per la redazione della 2ª prova: 2 ore)

 

presso la Sede della Provincia di Forlì-Cesena, Piazza Morgagni n. 9 – Forlì –

Corridoio Sala del Consiglio

 
 
 
ESAMI IN SICUREZZA 
 
 
 
 
- Autodichiarazione per accedere all'area concorsuale 
                              - modulo per la giornata del 24/05/2022
                              - modulo per la giornata del 26/05/2022
 
 
AVVISO AI CANDIDATI AMMESSI ALLE PROVE D'ESAME: Si avvisano i candidati ammessi alle prove del 24 maggio 2022 e del 26/05/2022 che, in base alla normativa vigente a partire dal 1° maggio 2022, non sarà necessario esibire una certificazione verde Covid-19 in corso di validità.
 
 
ELENCO IDONEI